a

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer. Proin gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum.

+ 0800 2466 7921

[email protected]
34th Avenue New York, W2 3XE

Articoli recenti

Follow Us On Instagram

+39 0432 668877
Prodotte e spedite da Udine

Friuli V.G, Italia

Mascherine Made In Italy  >  Tutto sulle mascherine   >  Come si igienizza la mascherina

Come si igienizza la mascherina

Per capire come si igienizza la mascherina è fondamentale leggere sull’etichetta le indicazioni del produttore, potrete trovare le diciture: M = monouso, R = riutilizzabile o lavabile. 

Le mascherine usa e getta vanno utilizzate soltanto una volta quando indicato “monouso”.

Le mascherine monouso vanno utilizzate per 4 – 8 ore e poi sostituite. Quando la mascherina viene usata per solo 1 o 2 ore in contesti non a rischio è possibile disinfettarla spruzzando apposite soluzioni idro-alcoliche vendute in farmacia.

 

Ecco come si igienizza la mascherina:

• Spruzzare la soluzione idroalcolica sui 2 lati
• Lasciarla asciugare, appesa per gli elastici, fino a che risulti perfettamente asciutta

Naturalmente bisogna sapere che non avremmo più la stessa efficacia di una mascherina nuova e pertanto diventa ancora più importante mantenere una distanza minima di almeno 1 metro dalle persone. Le mascherine chirurgiche hanno un tessuto interno che fa da filtro. È importante, non strizzare, non strofinare per non danneggiarlo. Anche lo Stabilimento chimico farmaceutico di Firenze, nel periodo di assenza di mascherine, aveva redatto le istruzioni d’uso per sanitizzare le mascherine monouso, già utilizzate, sempre e solamente in contesti non a rischio. Ci teniamo ad evidenziare che però questo procedimento è ancora in attesa dell’avvio di prove tecniche specifiche per valutare anche le eventuali limitazioni nei casi di emergenza come quello del coronavirus.

 

Ecco come consigliano di sanificare la mascherina

Verificare sempre che la mascherina sia visivamente integra prima di sanificare la mascherina:

  1. Disinfettare accuratamente la superficie dove si appoggerà la mascherina con acqua e sapone o soluzione idroalcolica al 75-85% o altro disinfettante idoneo
  2. Lavarsi accuratamente le mani o igienizzarle con il gel
  3. Togliersi la mascherina toccandola solo dagli elastici
  4. Igienizzare le mani con il gel o lavaggio accurato
  5. Spruzzare uniformemente la soluzione idroalcoolica al 70% su tutta la superficie compreso gli elastici ma senza eccedere nella bagnatura; È sufficiente che sia spruzzato uno strato uniforme sull’intera superficie
  6. Ripetere lo stesso procedimento sull’altro lato della mascherina
  7. Lasciare agire la soluzione fino a completa evaporazione in un luogo protetto (almeno 30 minuti, il tempo di asciugatura può variare in funzione delle condizioni ambientali).
  8. In caso di persistente odore di alcool lasciare ancora asciugare
  9. Riporla in un sacchetto pulito evitando di toccare la parte interna

 

Mascherine riutilizzabili e lavabili

Se sulla confezione della mascherina trovate la dicitura R = riutilizzabile o lavabile dovete attenervi alle istruzioni del produttore. Per igienizzare la mascherina è molto importante seguire le indicazioni che trovate in etichetta. Con trattamenti non adeguati si rischia di danneggiare il tessuto interno filtrante che fa da barriera al virus.

Zaremo chiusi per ferie dal 09 al 29 agosto 2021. I clienti possono fare gli ordini ma verranno spediti alla riapertura fra il 30 e il 31 agosto.

Open chat
Hai bisogno di aiuto?
Salve 👋possiamo aiutarti?